​Il Consiglio dei Ministri ha sottoscritto la delibera lo scorso 16 giugno

Neve, il Governo dichiara lo stato emergenza richiesto dalla Puglia

Nunziante: «La Delibera assegna alla Puglia 10,4 milioni di euro che verranno destinati prioritariamente al rimborso delle risorse spese dai Comuni e dagli Enti»

Attualità
Spinazzola venerdì 30 giugno 2017
di La Redazione
neve sui terreni © n.c.

Per le nevicate dell’inizio dell’anno È stato dichiarato ufficialmente lo stato di emergenza. Ad annunciarlo è, Antonio Nunziante, vicepresidente e assessore alla Protezione civile. Il Consiglio dei Ministri ha sottoscritto la delibera lo scorso 16 giugno. Lo stato di emergenza è stato richiesto dal presidente della Regione Puglia, in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici che piegarono il territorio dal 5 all’11 gennaio.

«La Delibera - comunica Nunziante - assegna alla Puglia 10,4 milioni di euro che verranno destinati prioritariamente al rimborso delle risorse spese dai Comuni e dagli Enti, intensamente colpiti dagli eccezionali nevicate, per l’esecuzione dei primi interventi nell’ambito dell’emergenza.

Lo stanziamento di 10,4 milioni di euro va ad aggiungersi a quello già erogato con Decreto del Presidente della Giunta Regionale n. 4 dell’11 gennaio con cui sono stati disposti risorse pari a 1,5 milioni di euro.

La Regione ha dato il via libera all’intesa sullo schema di Ordinanza, di attuazione delle delibera del 16 giugno 2017, predisposto dal Dipartimento nazionale di Protezione Civile, recante “Interventi urgenti di protezione civile in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal 5 all’11 gennaio 2017 nel territorio della regione Puglia” con cui vengono disciplinati modalità e tempi per la realizzazione degli interventi da effettuare durante lo stato di emergenza»

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette