Infrastrutture

Linea ferroviaria Barletta-Spinazzola, Grazia Di Bari (M5S): "Continuiamo a segnalare disagi"

La denuncia dei consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle Grazia Di Bari e Antonio Trevisi sul trasporto ferroviario pugliese

Politica
Spinazzola venerdì 30 giugno 2017
di La Redazione
stazione Spinazzola © Michele di Carne

Linee ferroviarie con treni fatiscenti e tempi di percorrenza troppo lunghi. Per questo i consiglieri regionali del M5S Antonio Trevisi e Grazia Di Bari sono tornati a denunciare i problemi del trasporto ferroviario regionale che "non riguardano solo i treni delle Ferrovie Sud Est". "C'è ancora molto da fare - dichiara Trevisi - nel trasporto regionale pugliese gestito da Trenitalia. Sui treni regionali ci arrivano segnalazioni di continui problemi sugli impianti di condizionamento, i tempi di percorrenza sono in alcuni casi troppo lunghi e i ritardi sono ancora troppo frequenti."

"Il prossimo 12 luglio ricorre il primo anniversario della tragedia ferroviaria tra Andria e Corato - dichiara Grazia Di Bari - e il problema sicurezza su tutte le linee ferroviarie pugliesi non è stato risolto. Ci sono linee cosiddette "secondarie", ad esempio la Barletta - Canosa - Minervino - Spinazzola, praticamente abbandonate a se stesse, senza tenere in alcun conto l'isolamento e i disagi di cui ormai sono vittime quelle popolazioni.

Da un anno continuiamo a denunciare i disagi dei pendolari e chiediamo al governo regionale venire in aula a riferire sullo stato di tutte le linee ferroviarie regionali - ha concluso Grazia Di Bari -. Per tutta risposta abbiamo ricevuto la promessa di un consiglio monotematico sui trasporti, di cui ancora non si ha notizia. La domanda che rivolgiamo all'assessore Giannini è sempre la stessa: "Quanti anni dovranno ancora passare per poter viaggiare in modo dignitoso sui treni pugliesi?".

Lascia il tuo commento
Le più commentate
Le più lette